Top Termoresina Opaco - Arredoquattro 2015

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Top Termoresina Opaco


PER LA PULIZIA E LA MANUTENZIONE
Le qualità intrinseche di tëkor ne assicurano l’estrema facilità di manutenzione. La sua struttura completamente omogenea lo rende un materiale con cui sarà facile convivere e lavorare per molti anni.
Una regolare manutenzione con l’utilizzo di normali detergenti per uso domestico ed un po’ di buon senso assicurano che tekor rimanga sempre in condizioni perfette.

MANUTENZIONE QUOTIDIANA
Per la cura di tëkor consigliamo, in linea generale, di seguire le seguenti procedure:
per rimuovere la maggior parte dello sporco e delle macchie basterà del detersivo in polvere (vim – calinda - aiax, ecc.) abbinato ad una spugna abrasiva tipo scotchbrite  o un comune detergente a base di cloro (amuchina) o candeggina.
 per la rimozione di macchie causate dal calcare è consigliato l’utilizzo periodico di un comune anticalcare.
 per mantenere l’originale opacità del manufatto pulire occasionalmente con amuchina con una soluzione 1/20 di ipoclorito di sodio (candeggina) diluito in acqua.
 per esaltare la tipica finitura opalescente/satinata saltuariamente passare con una   spugnetta scotch - brite applicando un movimento circolare.

RIMUOVERE MACCHIE OSTINATE - RIPARARE GRAFFI O BRUCIATURE
In ogni prodotto ad uso intensivo è inevitabile il verificarsi di tacche, graffi e tagli ma grazie alla sua compattezza tëkor è facilmente ripristinabile.
I danni di minore entità (graffi, macchie di agenti chimici, bruciature e piccole tacche d’urto) si possono riparare direttamente utilizzando una comune spugnetta abrasiva abbinata ad un detersivo in polvere.
Per danni più rilevanti potrebbe essere necessario levigare leggermente con carta smerigliata seguendo le seguenti indicazioni:
  innanzitutto verificare l’entità del danno per capire se un piccolo intervento può risolvere il problema.
 se il danno non è grave è sufficiente intervenire con un comune detersivo abrasivo e una spugnetta scotch-brite.
 se ciò non dovesse bastare ripassare a mano con carta smerigliata molto fine   (grana 400 o 500) bagnata.

COSA EVITARE
In molti casi è possibile riparare tëkor in caso venga accidentalmente danneggiato. E’ bene tuttavia seguire i seguenti consigli per evitare danni permanenti:
evitare di portare a contatto tëkor a sostanze chimiche caustiche quali prodotti di   pulizia del forno e di solventi, sverniciatori, prodotti per la pulizia dei metalli, acetone ecc. Qualora questo dovesse accadere risciacquate immediatamente la superficie  con acqua corrente.
 lo smalto per le unghie può essere rimosso utilizzando un panno imbevuto di  acetone avendo cura di trattare soltanto la parte interessata, risciacquare abbondante  mente con acqua e sapone e passare con una spugna scotch - brite.
 tëkor è resistente agli urti, tuttavia oggetti pesanti o appuntiti possono lasciare segni   ed ammaccature.












Scheda Termoresina
Scheda Termoresina Vasca TK28
Scheda Termoresina Vasca TK22
NOVITA'
     
TEKORSTONE EFFETTO PIETRA
Tappo copripiletta
TAPPO COPRI PILETTA
I piani in termoresina opaca possono essere personalizzati con toppi copripiletta  in coordinato a scarico libero rendendo così la linea pulita ed essenziale.



Vasca con fondo inclinato
VASCA CON FONDO INCLIANTO
Top scatolato in termoresina rettangolare con vasca integrata a bacino inclinato per scarico posteriore senza foro per troppopieno.
Lavatoio
LAVATOIO
I piani in termoresina possono essere impiegati anche in lavanderia, utilizzando piani unici con vasca integrata che ha funzione sia da comune lavabo e sia da lavatoio compreso di asse in termoresina, con predisposizione per miscelatore monocomando.
 
 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu